lunedì 26 luglio 2010

peccati

gli occhi
si abituano al buio
di questo cielo d'inverno

le stelle
scontornano i tuoi profili

il profilo del tuo seno
con questo spicchi di luna

i tuoi capelli perfetti
nei riflessi di questa notte

nel gusto di questo incontro
che sa tanto di peccato

14 commenti:

Calzino ha detto...

:(
inverno...

Ruz ha detto...

Calzì l'ho ritrovata scritta su una cartina, ha diversi mesi di vita.

E poi con tutto questo caldo una ventata di gelido ci vuole!

Ellys...o meglio Martina ha detto...

mmmm io preferisco il caldo afoso dell'estate!

Ruz ha detto...

se c'è l'aria condizionata nei paraggi però ;-)

Andrea Cobain ha detto...

com'è che il passato è sempre perfetto?

Ruz ha detto...

endriu forse perchè tendiamo a rimuovere i brutti ricordi?

Simona ha detto...

Io adoro l'inverno, la neve, Natale, le candele accese ,e cantare sotto voce Silent Night. Ho cambiato radicalmente la mia vita per vivere in un posto dove il Natale si sente profondamente e dura molto di più che da altre parti. Faccio l'albero a metà novembre per godermelo il più possibile. Dovrebbe essere Natale tutto l'anno!
Questa poesia mia piace!
A presto,
Simona

Ruz ha detto...

Ciao Simo

grazie della visita e della bella esperienza che ci porti!

a presto!

Chiara ha detto...

Questo post emana "freddo", nonostante la figura quasi celestiale che descrivi (che stranamente, si scontra con il "peccato")
Però mi piace!

Ruz ha detto...

fuori faceva molto freddo in effetti!

Anemone Viola ha detto...

Che dire, è molto bella, melanconica...interessante sicuramente...ma saprai meglio di me che l'inverno ed il buio non può durare per sempre!

Buona giornata!

Ruz ha detto...

meglio di te non lo so, so per certo che finita però!

grazie della visita

balpa ha detto...

semplicemente straordinaria. adoro l'accostamento contrastante dell'inverno freddo, della figura femminile e del peccato.

spero di avere l'occasione di conoscerti di persona.

Ruz ha detto...

grazie Paolo

anche per me sarebbe un piacere! Vediamo se per queste ferie riusciamo a combinare qualcosa!