lunedì 24 gennaio 2011

La versione di Barney


Prendete le mie parole con cautela perché, non avendo letto il libro, non vorrei urtare la sensibilità dei lettori di quest'ultimo. Nel film il Barney arrogante ed eversivo lo si vede solo sul set delle sue soap opera, trasformandosi in un marito amorevole e comprensivo con la 3ª moglie fino al colpo di scena finale. Una bellissima retrospettiva della propria vita a tratti commovente. Secondo me un film straordinario.

15 commenti:

petrolio ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
petrolio ha detto...

son impazzita! :))))) dicevo, ho letto il libro, l'ho adorato e proprio per questo motivo ho paura di vedere il film! :))))

Ellys...o meglio Martina ha detto...

E' un pò che vorrei leggere il libro...quindi per ora non ho visto il film, non mi voglio rovinare la sorpresa...

Chiara ha detto...

Non ho letto il libro e neanche visto il film...
E siccome i tuoi consigli sono sempre preziosi, mi tocca rimediare!

Ruz ha detto...

AH AH Petrolio me ne sono accorto!!! la mia pila chilometrica di libri sul comodino non mi ha permesso di leggerlo così son passato subito al film

Ruz ha detto...

Marty il libro l'ha letto Petrolio ed un mio collega e mi par di aver capito che è proprio bello, è l'unico consiglio che sento di darti

Ruz ha detto...

Chiara mi dai troppe responsabilità

Calzino ha detto...

Devo leggere il libro...
L'avevo iniziato l'anno scoso ma l'ho mollato. Non era il momento.

Kylie ha detto...

Volevo andarlo a vedere prima o poi.

Buona settimana!

Baci

Ruz ha detto...

Calzì in effetti, se il film rispecchia il libro, quest'ultimo non può esser letto in tutti i periodi indifferentemente

Ruz ha detto...

Kylie te lo consiglio!

toupie ha detto...

Ciao Ruz, come ti va?
ehehe leggerò anche io,
bacibaci

Ruz ha detto...

Toupie!!!! Benone tra poco vado in ferie ;-)

tu piuttosto come va???

Nico ha detto...

Ruz, a costo di passare per "snob", ho letto il libro e mi è piaciuto talmente che non credo che il film possa aggiungere qualcosa al racconto.
Sono sicuro che se lo leggi ti piacerà molto di più del film,
ciao
Nico

Ruz ha detto...

Nico penso proprio che andrà ad aumentare la pila chilomeetrica di libri sul mio comodino