mercoledì 14 settembre 2011

Dal passo Giau alle 5 torri






Anche se mi ci è voluto un po', ho deciso di cambiare argomento. Quindi oggi scheda tecnica di un giro in montagna, precisamente sulle Dolomiti Bellunesi, dal passo Giau alle 5 torri passando dal rifugio Averau (e ritorno).

Inutile dire che il paesaggio è sempre fantastico, si arriva al passo Giau (2000 metri d'altezza, con la macchina) e sembra di essere su una terrazza dove si vedono gran parte delle Dolomiti Bellunesi e già qui molti potrebbero chiedersi perchè andare avanti? Perchè il sentiero che arriva fino al rifugio Averau è bellissimo (con la Marmolada che rimane sempre sulla sinistra) e facile senza alcun pericolo. Una volta arrivati al rifugio lo spettacolo si ripresenta con la visione frontale delle Tofane, del Lagazui e sulla destra delle 5 torri, la nostra destinazione. Tutto intorno al gruppo delle 5 torri (paradiso per gli arrampicatori) si trovano ancora delle trincee ben conservate della 1a guerra mondiale (con tanto di descrizione e percorso segnalato), veramente interessante. Il percorso intorno al gruppo si conclude al rifugio omonimo per poi proseguire per sentiero che riporta (dopo un bel po di sali e scendi) al passo Giau, però dal versante opposto della partenza. Il tutto richiede 5/6 ore e ne vale veramente la pena. Fidatevi.

6 commenti:

Kylie ha detto...

Un bel giro e splendidi panorami!

Baci

Millesentieri ha detto...

Bellissimo percorso. Io l'ho fatto qualche anno fa e mi sembrò bello come fare il "giro" del Pelmo per intenderci. Per certi aspetti però anche più bello.
:-)
Ho seguito il link dal blog di Kylie per trovare il tuo blog.

ciao

Ruz ha detto...

Kylie è super consigliatissimo!

Ruz ha detto...

Ciao Millesentieri benvenuto/a!

Almeno una volta l'anno sulle dolomiti ci devo andare.

a presto

Dona Flor ha detto...

Non son mai salita ad altitudini elevate e tu mi hai fatto venir una gran voglia di provarci!
Ormai la prossima estate!
Un bacione e a presto :)

Ruz ha detto...

Dona ci devi assolutamente andare!!!!!

ci sono un sacco di percorsi più o meno facili da fare e paesaggi incredibili