mercoledì 16 giugno 2010

Cosa rimane

Cos'è rimasto?


ti guardo avanti
perchè non ho coraggio
riesco solo a vedere la punta delle tue ballerine


Cosa


ti porto la borsa
"mi dispiace"


Rimane

18 commenti:

Calzino ha detto...

E' che la domanda mi nasce spontanea: Samuele chi è?

Ruz ha detto...

Samuele è un tipo che dopo essersi trovato a vivere una situazione non chiara a sbagliato,ha fatto soffrire altre persone, non sa più cosa fare, vaga, scrive, e soprattutto ricorda.

Calzino ha detto...

cioè sei tu insomma...

Ruz ha detto...

in poche parole sì

Ellys...o meglio Martina ha detto...

Ripeto, l'unico modo per uscirne è chiedere scusa e voltare pagina. Parlarne con le persone ferite è la cosa migliore che puoi fare adesso e poi vedrai cosa succederà.

Daphne ha detto...

ciao bellissimo blog... molto profondo..
fai n salto nel mio se ti va
bacio

Ruz ha detto...

Ciao Martina e grazie infinite davvero, ma come ti comporteresti di fronte ad una persona che ha tradito la tua fiducia?
Non voglio giustificazioni. Non le voglio, perchè non ho bisogno di dire "non lo rifarò più" perchè non è un errore ripetibile, ho imparato a volerle bene tardi, dopo mille dubbi.
Potrei farle promesse senza avere l'opportunità di dimostrare di essere in grado di mantenerle, perchè persa la fiducia una volta la si perde sempre, e non esistono seconde opportunità. Io questo lo capisco, comprendo la sua posizione, la rispetto perchè è difficile, se non impossibile, metterci una pietra sopra e ricominciare.

Marty grazie davvero

Ruz ha detto...

Daphne grazie della visita

balpa ha detto...

rimane consapevolezza, dolore e tanta amarezza dentro.
rimane la voglia di una seconda opportunità.
rimane il senno di poi, ah se solo potessi tornare indietro.
rimane il fatto che quello che sei oggi, con le tue idee, convinzioni e sensibilità è frutto anche di questa esperienza con tutto il dolore che porta con se.
imparerai a gestirlo... il dolore... non svanirà, resterà con te e continuerà a farti sentire vivo.
e farai di tutto per poter avere anche un solo minuto del suo tempo, per darti modo di spiegare, per sperare nel suo perdono.
perchè solo dopo aver fatto qualsiasi cosa, ripeto qualsiasi cosa, ecco, solo allora potrai essere libero dalla sensazione che ti attanaglia ora.
e solo in quel momento tu potrai offrirle qualcosa di diverso dal dolore di oggi, qualcosa che potrebbe anche apprezzare.
se così non fosse, sarai comunque in pace con te stesso perchè hai comunque tentato l'impossibile.
sii forte.

Ruz ha detto...

Oh mio Dio Balpa grazie, mi hai fatto commuovere.
Seguirò il tuo lungo e caloroso consiglio, davvero grazie infinite.

Kylie ha detto...

Le cose sono andate a finire male e non c'è spazio, per ora, per tornare indietro.

Cerca di mantenere vivi i bei ricordi.

Un abbraccio forte

Anonimo ha detto...

A tutti deve essere concessa una secondo opportunita' perche' tutti possono sbagliare! Certo prima sono necessari chiarimenti e tanta pazienza ma non è impossibile se veramente lo vuoi!arrendersi vuol dire accettare la realta' solo dopo aver provato di tutto per avere cio' che si desidera!quindi prova!
anna

Andrea Cobain ha detto...

rimani tu. come son rimasto io.

Ruz ha detto...

Ciao Kylie

purtroppo sì, hai perfettamente ragione. I bei ricordi dovrebbero valere per entrambi, perchè ce ne sono stati forse anche quando tutto oramai era già in fumo. Chissà.
Intanto custodirò i miei come un vecchio tesoro, anche se sarei capace di far dimenticare gli errori e far risplendere quell'oro assopito dalla polvere.

Ti ringrazio per la tua presenza costante.

Ruz ha detto...

Ciao Anna,

Sono d'accordo con te, purtroppo non tutti la pensano così dovuto soprattutto al fatto che mettere in pratica una cosa del genere è difficilissimo.
Un abbraccio

Ruz ha detto...

Andrea...

capisco che tu sei colui che in questo periodo mi capisce in pieno...

resto convinto che tua moglie sia sock :-)

cerco di sdrammatizzare ovviamente.

A presto e grazie

Andrea Cobain ha detto...

ehhh, caro Ruz... io non tengo più moglie. certo, Sock sarebbe un affare. ma non mi vuole, ammè...

Ruz ha detto...

Andrea, cavoli...
io faccio il tifo per te!

Posso fare qualcosa?

Metto una parolina buona con sock?