sabato 4 agosto 2007

Acqua da evitare


Grazie all'imbeccata di Matteo, sono riuscito finalmente a capire le acque da evitare come la peste (fonte: http://www.nestle-waters.com/en). Resto dell'idea che la cosa migliore da fare è quella di utilizzare acqua di fonte, o della cannella, e vi consiglio di rileggere il post su imbrocchiamola.




Ecco la lista:


Nestlé Pure Life, Nestlé Aquarel, Nestlé Vera, Acqua Panna, S. Pellegrino, Perrier, Vittel, Contrex, Aqua Claudia, San Bernardo, Lora, Recoaro, Levissima e Pejo.

2 commenti:

gottodivino ha detto...

"Evitare", evitare...Bravo ciccio, belle foto

matteo ha detto...

Devo ammettere che in italia anch'io cado nella trappola dell'acqua in bottiglia... anche se quello che mi frustra maggiormente e' che - visto che ci sono aziende locali che producono acqua minerale (penso alla Lentula e - ovviamente- all'acqua silva) nei ristoranti di pistoia si offra acqua di altre regioni (come la Norda)...
Comunque sia, Samu, quando torno in italia raddioppiero' i miei sforzi contro questi sprechi...